Saldi: Aosta tra le prime, ma città è deserta

(ANSA) – AOSTA, 02 GEN – Frenati dal lockdown natalizio i
saldi ad Aosta partono al rallentatore, in una città innevata e
deserta. La Valle d’Aosta, assieme a Basilicata e Molise, è la
prima ad avviare le svendite invernali. Ma, a metà mattina, le
vie del centro storico del capoluogo sono deserte, pochi i
negozi aperti e pochissime le vetrine con l’annuncio dei saldi.
    Secondo la Confcommercio i saldi quest’anno muoveranno a livello
nazionale 1 miliardo in meno dello scorso anno. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte