Scoperta sensazionale: il Sole ha un fratello gemello che dista 184 anni luce

Trovato HD 186302, il fratello gemello del Sole: l’astro dista da noi 184 anni luce e le sue caratteristiche sono identiche a quella della nostra stella, dato che hanno avuto origine dalla stessa nube di gas e polveri. Secondo il ricercatore Vardan Adibekyan questa scoperta potrà un giorno permetterci di indagare sull’esistenza di nuove forme di vita.

È di queste ultime ore una notizia straordinaria che di sicuro appassionerà tutti gli amanti dell’astrofisica: anche il Sole possiede un gemello.

Anzi, potrebbe addirittura averne di più.

Ad effettuare la scoperta un team internazionale, guidato dal ricercatore Vardan Adibekyan dell’ Instituto de Astrofísica e Ciências do Espaço” , in Portogallo.

Stando a quanto riferito alla rivista “Astronomy and Astrophysics”, il fratello del Sole è stato chiamato HD 186302 ed è distante da noi 184 anni luce.

La sua composizione chimica è identica a quella della madre del nostro Sistema Solare, dato che entrambo le stelle hanno avuto origine dalla medesma nube di polveri e gas.

Da tempo astronomi ed astrofisici stavano concentrando i loro sforzi nella ricerca dei cosiddetti “fratelli solari”. Stelle che si sono create in un unico ammasso e che poi si sono separate, disperdendosi in tutto lo spazio. Per tale motivo sarebbe così difficile trovarle.

“Poiché non ci sono molte informazioni sul passato del Sole, studiare queste stelle può aiutarci a capire dove si trovava nella Galassia e in quali condizioni il Sole è stato formato.”, spiega Adibekyan, in un intervento riportato sullo stesso sito dell’istituto portoghese. “Con la collaborazione di Patrick de Laverny e Alejandra Recio-Blanco, dell’osservatorio della Costa Azzurra, abbiamo ottenuto un campione di 230.000 spettri dal progetto AMBRE”. Ovvero un progetto di archeologia galattica.