Serie A: Roma Sampdoria

 Ripartire con una vittoria. Paulo Fonseca lo chiede alla sua Roma in vista della gara di domani sera all’Olimpico con la Sampdoria, prima uscita dei giallorossi dopo la sospensione imposta per l’emergenza coronavirus. Il tecnico portoghese mette in guardia la propria squadra dall’impegno coi blucerchiati, che hanno già rotto il ghiaccio con l’Inter. “E abbiamo visto che ci aspetta una partita difficile, contro una Samp molto organizzata e con un allenatore bravo ed esperto, uno dei migliori tecnici italiani – ricorda Fonseca parlando del collega Ranieri -. Sarà una gara dura, sicuro. Non siamo mai stati tanto tempo senza partite. Sono due mesi che non giochiamo, è una situazione unica”. La Roma arriva alla ripresa del campionato dovendo fare i conti con una situazione societaria incerta (il presidente Pallotta ha apertamente messo in vendita il club) e con la fresca sospensione del direttore sportivo Petrachi. In riferimento al caso del dirigente salentino, Fonseca preferisce però non esporsi: “Non è il momento di parlarne. Adesso è tempo di stare tutti insieme, la squadra è totalmente concentrata sulla partita e su quello che deve fare in campo. Vuole vincere con la Sampdoria”. 


Fonte originale: Leggi ora la fonte