Serie C, i club: stop e promozione per Monza, Vicenza, Reggina. E il Carpi?

Trovato l’accordo tra i club di Lega Pro, che andrà ratificato dal Consiglio Federale: in B le tre capoliste e la miglior seconda?

I club di Lega Pro hanno raggiunto in assemblea l’accordo e chiederanno al Consiglio Federale, in programma la prossima settimana, lo stop definitivo alla stagione di Serie C 2019-2020. Le classifiche dovrebbero essere congelate, con le conseguenti promozioni in B di Monza, Vicenza e Reggina, capoliste dei tre gironi al momento della sospensione.

Il nome della quarta promossa in B dovrebbe essere il Carpi, che ha una migliore “media punti ponderata” (ottenuta in base al rapporto tra gare giocate e punti) rispetto a Reggio Audace e Bari, seconde negli altri due gironi. In una dichiarazione rilasciata alla conclusione dell’assemblea, il presidente Francesco Ghirelli ha fatto riferimento “al merito sportivo come parametro per far salire la quarta squadra”, senza aggiungere ulteriori dettagli. Trovato anche l’accordo sul blocco delle retrocessioni e dei ripescaggi: si attende solo la risposta del Consiglio Federale.



Fonte originale: Leggi ora la fonte