Silvia Romano,a Milano campane a festa

(ANSA) – MILANO, 10 MAG – Un lungo applauso durato circa 5
minuti e campane in festa hanno accolto alle 14 in punto a
Milano l’arrivo a Ciampino di Silvia Romano, la cooperante di 24
anni rapita in Kenia nel 2018 e liberata ieri dopo 17 mesi di
prigionia. Al rintocco delle campane della chiesa in fondo alla
via Casoretto, dove la giovane abita con la mamma, i vicini di
casa si sono affacciati ai balconi, hanno battuto le mani per
diversi minuti per il flash-mob organizzato per il suo rientro
in Italia. Anche in strada alcuni abitanti del quartiere hanno
applaudito con gioia alla sua liberazione. Ai balconi sono stati
appesi dei palloncini e diversi striscioni. All’ingresso del
condominio diversi cartelli con scritto: “bentornata a casa
Silvia”, e anche “le brigate volontarie per l’emergenza salutano
Silvia”.
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte