Spadafora, Testo unico di riforma sport “è lavoro enorme”

(ANSA) – ROMA, 20 LUG – “Il lavoro sul Testo unico di riforma
per lo sport va avanti. Domani incontrerò la delegazione del
Movimento 5 Stelle, la sera stessa avrò un confronto con i
presidenti degli Enti di promozione sportiva e dopodomani vedrò
la delegazione del Partito Democratico. Nei giorni successivi
incontrerò la delegazione di Italia Viva”. Il ministro dello
Sport, Vincenzo Spadafaro, aggiorna su Facebook lo stato di
avanzamento di quello che definisce “un lavoro enorme, frutto di
molte limature e di continui spunti di riflessione che sono
arrivati e continuano ad arrivare da partiti, movimenti,
federazioni, discipline associate, associazioni e società
sportive dilettantistiche, organizzazioni, atleti e lavoratori”.
    “Lo scopo che ci siamo prefissati è quello di non parlare di
nomi, di vertici, ma di governance e di prospettive future per
milioni di lavoratori, di sportivi e di appassionati – aggiunge
il ministro – Un Testo unico ha infatti l’ambizione di durare
nel tempo, ben oltre il mandato dei singoli rappresentanti
temporanei: per fare un esempio, sarà ancora in vigore quando io
non sarò ministro da parecchi anni, e come me non lo saranno gli
attuali dirigenti di tutti gli organi sportivi che conosciamo”.
    “Per questo è fondamentale lavorare tutti insieme, non cercare
compromessi al ribasso ma trovare i migliori accordi possibili
per dare riconoscimento a un mondo, quello sportivo, che
rappresenta moltissimo nel nostro Paese e che coinvolge ogni
giorno centinaia di migliaia di lavoratori, che potranno veder
garantiti diritti e tutele senza che questo gravi su
Associazioni e Società – è l’auspicio di Spadafora – In questi
giorni ho sentito dichiarazioni e prese di posizione di ogni
tipo, normale dialettica politica alla vigilia di un passo così
importante. Quello che mi preme, però, è fare in modo, col
contributo di tutti, che non si perda questa importante
occasione”. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte