Teatro online, week end con Timi, Bolle e Camilleri

Dalla grande danza al Camilleri versione regista teatrale. E con un Timi a sorpresa a raccontare le “Metamorfosi Cabaret”. E’ il nuovo week end di appuntamenti teatrali tra web, social e tv, mentre i palcoscenici scalpitano in attesa di conoscere quando potranno tornare ad alzare il sipario anche dal vivo.

ROMA – Arriva anche Filippo Timi sul palco dell’Argentina, ospite domenica 10 gennaio alle 19 della quarta puntata di “Metamorfosi Cabaret”, il progetto digitale del Teatro di Roma e della compagnia ormai residente guidata da Giorgio Barberio Corsetti (con Giulia Trippetta, Francesca Astrei, Giovanni Prosperi e la Piccola Compagnia del Laboratorio Teatrale Integrato Piero Gabrielli). Un format in cinque appuntamenti (domenica in streaming sulla pagina Facebook mentre i passati sono sul canale YouTube del Tdr), che settimana dopo settimana ha già registrato circa 26.000 visualizzazioni e oltre 70.000 utenti raggiunti, per un ritratto plurale di Roma a cavallo tra teatro, cabaret e racconto del presente tra i tanti volti della città. Oltre a Timi, in arrivo domenica anche i contributi di Daniele Parisi, Laura Scarpini/mk, Vania Castelfranchi del Teatro Ygramul e gli interventi musicali di Luca Nostro e Ivan Talarico.

MILANO – Dopo il successo del suo “Balla con me” su Rai1, Roberto Bolle torna protagonista in tv, questa volta nei panni del principe Albrecht nella “Giselle” allestita al Teatro alla Scala nel 2015 che Rai5 propone domenica 10 gennaio alle 10. Sul podio, il Maestro David Coleisman, mentre a danzare con Bolle sono Svetlana Zakharova sui passi di Giselle e Vittorio D’Amato su quelli di Hilarion.

ROMA – Dopo i concerti, il Teatro dell’Opera di Roma porta anche la danza al Roma Convention Center La Nuvola con due creazioni affidate a Benjamin Pech ed Eleonora Abbagnato e Michele Merola, in streaming sul canale YouTube ufficiale del Teatro il 9 e il 16 gennaio alle 20. Il primo appuntamento è con Baroque Suite, coreografia di Pech e Abbagnato su musiche di Antonio Vivaldi e Alessandro Marcello. L’étoile Rebecca Bianchi e il Corpo di Ballo dell’Opera di Roma si esibiranno negli spazi eterei creati dall’architetto Massimiliano Fuksas, indossando i costumi di uno dei più grandi nomi della moda italiana, Laura Biagiotti. Il secondo appuntamento sarà con l’estro contemporaneo del coreografo Michele Merola, fondatore e direttore artistico della MM Contemporary Dance Company. La sua creazione, Vivaldi Suite, sarà un omaggio alla musica del “prete rosso”: sette danzatori della Compagnia del Costanzi, tra cui il primo ballerino Claudio Cocino, si esibiranno sulle note di Cum dederit da Nisi Dominus RV 608; Allegro dal Concerto in mi minore per violino, Il favorito”; Largo dal Concerto in Re maggiore per violino, L’inquietudine; la Sonata a tre op. 1 n. 12, La follia. I costumi per la creazione di Michele Merola sono firmati da Anna Biagiotti.

BRESCIA – Si allungano le “Resistenze Teatrali”, progetto dedicato alla drammaturgia contemporanea del Centro Teatrale Bresciano: sabato 9 gennaio dalle 15.30 Elisabetta Pozzi sarà online con “Al Contrario!”, testo inedito per l’Italia della pluripremiata autrice catalana Lluïsa Cunillé. Scritta nel 2013, la piece è ambientata in un teatro chiuso per debiti e poi dato alle fiamme. Tra gli eccentrici protagonisti, la direttrice, lo scenografo suo marito, l’amante di lui, la sindaca e, per un sorprendente finale, Ibsen in persona. Con anche Fabrizio Martorelli, Eva Cambiale e Francesca Ciocchetti. Girato all’interno del Teatro Sociale di Brescia, il video sarà accompagnato da una clip di presentazione dell’autrice a cura di Davide Carnevali e sarà disponibile gratuitamente sui social e sul sito del Ctb per 30 giorni.

CASALECCHIO DI RENO (BO) – Un omaggio alla letteratura e alle arti di un secolo che risulta affascinante ancora oggi. E’ “Ottocento”, nuovo appuntamento con la stagione virtuale di Teatri nella rete – Palcoscenici di Ater in streaming che ha riunito undici palcoscenici, da Cattolica a Fidenza, con spettacoli, webinar, backstage e racconti. Dal Teatro Laura Betti, domenica 10 gennaio alle 17, Elena Bucci e Marco Sgrosso saranno protagonisti in scena, in nuovo allestimento del testo realizzato appositamente per lo streaming (www.ater.it).

RAI5 – Un Andrea Camilleri questa volta alla regia. L’occasione è “La scuola dei geni”, monologo dell’autore ungherese Miklòs Hubay in cui il papà del commissario Montalbano, nella sua lunga carriera da regista, diresse l’attore Luigi Vannucchi nel 1978. Rai5 lo ripropone martedì 12 gennaio alle 15.45. Protagonista, un uomo chiuso in cella riflette sulla sua vita e sul mondo che lo circonda, ma anche su se stesso e sulla sua sorte di condannato.


Fonte originale: Leggi ora la fonte