Terrorismo: ferì militare, condanna a 14 anni e mezzo

(ANSA) – MILANO, 26 NOV – E’ stato condannato a 14 anni e 6
mesi di carcere Mahamad Fathe, 25enne yemenita arrestato per
tentato omicidio aggravato dalla finalità terroristica per aver
colpito alla gola, il 17 settembre 2019, con delle forbici alla
stazione Centrale di Milano, gridando ‘Allah akbar’, un militare
in servizio per l’operazione ‘strade sicure’, che se l’era
cavata con lievi ferite. Lo ha deciso l’ottava penale del
Tribunale milanese. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte