Tff chiude edizione streaming, vince Iran con Botox

Chiude il 38/mo Torino Film Festival, prima edizione diretta da Stefano Francia di Celle e completamente online, con la vittoria di BOTOX, commedia nera iraniana di Kaveh Mazaheri tutta al femminile e giocata tra tradizione e modernità. Il film si aggiudica anche la sceneggiatura andata allo stesso regista e Sepinood Najian.
Premio speciale della giuria è andato invece a IDENTIFYING FEATURES della giovane regista e produttrice Fernanda Valadez con la sua storia di emigrazione che, tra l’altro, ha aperto il festival.
Questi i due premi principali di questa edizione dei 12 film in concorso (divisi esattamente a metà tra registi e registe) e giudicati da una giuria tutta femminile.
Nessun premio a REGINA di Alessandro Grande, opera tra dramma e thriller e unico film italiano in concorso.
Da parte del neo-direttore Francia di Celle grande soddisfazione per la formula streaming secondo lui da replicare anche il prossimo anno, ma con alcune eccezioni.
“Noi che lavoriamo molto con il cinema indipendente abbiamo capito che questa formula funziona specie per il pubblico che non è a Torino. Sappiamo ad esempio anche nome e cognome del professore che ha comprato il biglietto in Campania o in qualsiasi altro luogo. D’altronde – aggiunge – noi siamo un festival con pochissimi fronzoli che lavoriamo con film indipendenti che molto raramente trovano distribuzione per approdare in sala”.
Spiega il neo-direttore artistico: “Oggi è un equilibrio delicato far convivere sala e streaming”. Poi spiega meglio il perché mai gli addetti ai lavori dovrebbero nel 2021 raggiungere Torino visto che potrebbero seguire tutto da casa: “Non voglio essere frainteso – dice -, certo alcuni film, quelli più grossi con la distribuzione, si potranno vedere solo in sala a Torino e non in streaming. Io, sia chiaro, resto sempre per la sala cinematografica”.
Comunque la 38/ma edizione del Torino Film Festival, nei suoi nove giorni di programmazione e 133 film programmati (di cui 64 lungometraggi, 15 mediometraggi, 54 cortometraggi), ha tenuto più che la prova della piattaforma digitale di MYmovies dove era possibile acquistare biglietti singoli o carnet.
Ora i film vincitori dei premi ufficiali del 38 TFF saranno proposti in replica su MYmovies a partire da stasera fino alle 24 di domenica 29. Inoltre è stata pensata anche una maratona di Capodanno, sempre su MYmovies, dalle 12 del 31 dicembre e per 24 ore: www.torinofilmfest.org.
Intanto c’è la disponibilità da parte di Nanni Moretti di proiettare, appena possibile, alcuni film della manifestazione al Nuovo Sacher a riapertura sale.
A questo proposito si terrà a Roma lunedì la presentazione, su Facebook e in collegamento dalla casa del Cinema di Roma, della rivista Bianco e Nero dedicata appunto al cinema ai tempi della pandemia.
Partecipano Felice Laudadio, Giorgio Gosetti, Silvia Napolitano, Francesco Bruni, Enrico Magrelli. Coordina Alberto Crespi


Fonte originale: Leggi ora la fonte