Tiro a volo: Europei Elica, tripudio di medaglie Italia

(ANSA) – ESZTERGOM, 16 AGO – Si è concluso con un tripudio
di medaglie per l’Italia il 52/o Campionato d’Europa di Elica,
specialità non olimpica del tiro a volo, disputato sui campi di
Esztergom, in Ungheria. Gli azzurri hanno vinto l’oro negli
Junior, nelle Ladies, nei Master, nei Senior e nei Veterani, e
l’argento e bronzo nella Classifica Assoluta. Andando per
ordine, il primo oro è stato dello Junior Lorenzo Coletti,
padovano di Camposampiero, impostosi con 27/30 sull’ungherese
Mark Kemeny (26/30) e sul compagno di squadra Giantonio Ilacqua
(25/30).
    Tra le Ladies, la nuova campionessa europea è la messinese
Emanuela Barillà, che con 29/30 si è presa l’oro, davanti
all’altra azzurra Paola Tattini, argento con 27/30. Bronzo per
l’ungherese Juhasz Lenke con 26/30. Tutto italiano il podio dei
Master, con Giancarlo Serra, emiliano di Castelfranco, oro con
29/30, Alberto Olivieri argento con 26/30 e Mauro Casalini
bronzo con 23/30.
    Curiosa la gara dei Senior, perché a vincerla è stato il ct
della Nazionale (quindi un vero e proprio ‘allenatore-tiratore’)
Sebastiano Molinari, marchigiano di San Severino Marche, oro con
29/30. Dietro di lui, ad una sola elica di distacco, l’altro
italiano Franco Tassinari; bronzo al ceco Vaclav Veverka.
    Sono stati i tre italiani Barillà, Molinari e Serra a giocarsi
il podio della classifica Assoluta insieme all’ungherese Zoltan
Ifj.Szakacs, che ha conquistato il titolo con 29/30 +5 +7.
    Secondo agli shoot-off Giancarlo Serra, (29/30 +5 +6) e terza
Emanuela Barillà (29/30 +5 +2). Quarto posto per Molinari con
29/30 +4. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte