Tiro a volo: GP Beretta; spareggio J.Rossi-marito, vince lui

(ANSA) – ROMA, 29 GIU – E’ finito con uno spareggio fra moglie e marito, Jessica Rossi contro Mauro De Filippis, il GP
Beretta, ‘classica’ del tiro a volo, specialità Fossa olimpica,
svoltasi nel Tav Concaverde di Lonato, impianto che ha ospitato
nel 2019 l’ultima edizione dei Mondiali e che in questa
circostanza ha ospitato ben 360 tiratori.
    L’evento, rinominato per l’occasione ‘Beretta Cup
riparTIAMOITALIA’, ha segnato il riavvio ad alto livello in
Italia di questo sport in cui gli azzurri sono da decenni al top
del mondo. La particolarità è che qui si è gareggiato con la
formula in vigore alle Olimpiadi fino al 1992, ovvero in forma
individuale e con uomini e donne insieme e non divisi in
categorie separate.
    Al termine della finale l’olimpionica di Londra 2012 Jessica
Rossi e il marito Mauro De Filippis, argento ai Mondiali
dell’anno scorso, si sono ritrovati al comando a pari merito con
44/50. Per assegnare il successo c’è stato quindi bisogno di uno
spareggio ‘all’ultimo piattello’ fra i due, in cui ha vinto lui,
il marito, per 5-4 sulla moglie. Al terzo posto Luca Miotto (34)
e quarto il veterano azzurro, e plurimedagliato olimpico,
Giovanni Pellielo (30). ” Certo, avere vinto non è stato
semplice sul campo e non lo sarà neppure quando Jessica e io
torneremo a casa”, il commento di De Filippis a fine gara.
    (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte