Tiro a volo: Trofeo Scalzone a Lonato, vince Petroni

(ANSA) – LONATO DEL GARDA, 18 LUG – Sei tiratori tutti nel
giro delle nazionali si sono affrontati sulle pedane del Tav
Concaverde a Lonato nella gara di fossa olimpica che metteva in
palio il Trofeo Roberto Scalzone, intitolato al ‘figlio d’arte’
(suo padre Angelo fu oro olimpico a Monaco 1972) azzurro
prematuramente scomparso.
    Insieme ad Angelo Scalzone, figlio del campione e, come il
padre e il nonno, nel giro della nazionale, a fronteggiarsi
piattello dopo piattello sono stati: Daniele Resca, campione
Italiano 2019 e campione del Mondo 2017; Valerio Grazini
campione Italiano 2014 e medaglia d’Argento ai Giochi Europei di
Minsk 2019; Lorenzo Ferrari campione Italiano Juniores 2019,
medaglia d’argento Europeo Juniores 2019 e bronzo Mondiale
Juniores 2018 e Teo Petroni campione Italiano Juniores 2018. Nel
duello finale, a vincere è stato il viterbese Teo Petroni
(48/50) sull’altro viterbese Valerio Grazini (44/50), mentre il
bresciano Lorenzo Ferrari (36/40) ha chiuso il podio piazzandosi
terzo. A premiare Petroni è poi stato un emozionato Angelo
Scalzone, assieme al presidente della Fitav Luciano Rossi.
    (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte