Toti, Liguria con Rt a 0,76, spero ristoranti aperti a cena

(ANSA) – GENOVA, 29 NOV – Con la regione tornata in zona
gialla e un Rt (indice di contagio) a “0,76, il migliore in
Italia”, il presidente della Liguria Giovanni Toti spera che dal
Governo arrivi l’indicazione di poter tenere aperti i ristiranti
la sera nel periodo natalizio. Toti, in assenza del presidente
Stefano Bonaccini, in qualità di vicepresidente della Conferenza
delle Regioni ha convocato per domani alle 17 i colleghi delle
Regioni e i presidenti delle Province autonome per esaminare da
adottare nel prossimo Dpcm.
    “Domani torneremo a incontrare il Governo: ho già presentato le
nostre proposte e ritengo che nei giorni delle prossime
festività i ristoranti debbano poter rimanere aperti anche la
sera, perché già hanno sofferto tanto”, ha detto Toti.
    “Certo, non saranno un Natale e un Capodanno con le feste in
piazza, non ci saranno veglioni ma comunque i nostri
commercianti, artigiani, produttori agroalimentari potranno
arricchire le nostre case e le nostre tavole con i loro
meravigliosi prodotti e le nostre città saranno belle e
illuminate. Per questo abbiamo aiutato i sindaci liguri per
allestire le loro città con le luci di Natale che possano
ricordare la magia di questo periodo, che neanche il covid deve
rovinare fino in fondo”. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte