Trump, attacco dalla sorella: ‘Crudele e bugiardo’

Un uomo “crudele”, “bugiardo”, “ipocrita”, “senza principi”, che “non legge”: così l’ex giudice federale Maryanna Trump Barry, sorella di Donald Trump, descrive il fratello, secondo una serie di registrazioni fatte segretamente dalla nipote Mary Trump, autrice di un libro bomba sullo zio, e diffuse in esclusiva dal Washington Post alla vigilia della convention repubblicana. Barry non ha mai manifestato i suoi disaccordi col presidente e i suoi commenti sono i più critici resi finora da uno dei fratelli del tycoon. Un uomo “crudele”, “bugiardo”, “ipocrita”, “senza principi”, che “non legge”: così l’ex giudice federale Maryanna Trump Barry, sorella di Donald Trump, descrive il fratello, secondo una serie di registrazioni fatte segretamente dalla nipote Mary Trump, autrice di un libro bomba sullo zio, e diffuse in esclusiva dal Washington Post alla vigilia della convention repubblicana. Barry non ha mai manifestato i suoi disaccordi col presidente e i suoi commenti sono i più critici resi finora da uno dei fratelli del tycoon. Nelle registrazioni segrete diffuse dal Washington Post, Maryanne Trump Barry definisce il fratello Donald Trump un “moccioso” a cui lei faceva i compiti e che era entrato al college solo grazie ad un’altra persona che aveva sostenuto per lui l’ esame di ammissione. L’ex giudice ricorda poi che al funerale del padre “Donald fu l’unico che non parlò di lui”, dilungandosi sui propri successi. “Non voglio che nessun dei miei fratello parli al mio funerale. E questo è per Donald e per quello che ha fatto al funerale di papà”.

“Ogni giorno – ribatte il presidente – c’è qualcos’altro, che importa. Mi manca mio fratello e continuerò a lavorare duro per il popolo americano. Non tutti sono d’accordo ma i risultati sono evidenti. Il nostro Paese diventerà presto più forte che mai”.


Fonte originale: Leggi ora la fonte