Vip e Covid, da Sharon Stone a Banderas e Gibson

Non sta risparmiando i ricchi, i famosi, i potenti (da BORIS JOHNSON a JAIR BOLSONARO) e nemmeno i reali (dal principe CARLO ad ALBERTO DI MONACO). La pandemia ha fatto star male, preoccupare e piangere anche molti dei divi del mondo della cultura e dello spettacolo. Ha anche portato via in modo improvviso e lacerante alcuni “grandissimi” della letteratura (LUIS SEPULVEDA), dell’architettura (VITTORIO GREGOTTI), della moda (Sergio Rossi), della musica (ELLIS MARSALIS JR), solo per citarne alcuni. E in questa situazione di precarietà e dolore molti hanno mostrato al mondo un lato “umano”, una forza o una debolezza inaspettate. E molti hanno fatto anche ingenti donazioni per gli ospedali e la ricerca.
    E’ di pochi giorni fa un post di sfogo di SHARON STONE che parla di come la sorella, già malata di lupus, stia combattendo contro il Covid-19: “E’ colpa di uno di voi, di chi non indossa la mascherina” ha detto l’attrice visibilmente provata. Di tutt’altro avviso invece MIGUEL BOSÈ che, nonostante la malattia gli abbia ucciso la madre, la grande LUCIA BOSÈ, ha appoggiato il movimento di resistenza spagnolo contro le mascherine e le altre restrizioni.
    Sempre in questa strana estate di pandemia ha suscitato grandi polemiche l’intervento di ANDREA BOCELLI, contagiato dal virus tempo fa, a un convegno di negazionisti in Senato. Il cantante, che si era detto era detto “umiliato e offeso” per le limitazioni alla sua libertà durante il lockdown, si è in seguito scusato pubblicamente dicendo che “non voleva offendere chi è stato colpito dal Covid”.
    Molto forte la posizione dei Ferragnez: mentre CHIARA FERRAGNI, dagli Uffizi al MarTa, promuove le bellezze artistiche e museali italiane in crisi per la pandemia e indossa orgogliosamente la mascherina perfino negli spot tv, FEDEZ va oltre. “Vi permettete di instillare il dubbio che la pandemia sia stata fantascienza? Vi presento un mio amico che causa Covid ha dovuto subire un trapianto di polmoni a 18 anni” dice rispondendo ai negazionisti e pubblicando una sua foto con un paziente del reparto di terapia intensiva del San Raffaele costruito in tempi record grazie alla raccolta fondi organizzata insieme alla moglie.
    Non si può non citare MADONNA, censurata da Instagram dopo aver condiviso un video su una teoria di cospirazione sul vaccino per il coronavirus. La cantante è stata zittita tra gli altri dalla collega ANNIE LENNOX, ex voce degli Eurythmics: “Questa è una vera follia. Non riesco a credere che tu stia sostenendo questi pericolosi ciarlatani. Spero che il tuo profilo sia stato hackerato”. L’elenco di chi ha annunciato di essersi ammalato è lunghissimo e solo parziale: da TOM HANKS e la moglie RITA WILSON ad ANTONIO BANDERAS, da MEL GIBSON a IDRIS ELBA, da KRISTOFER HIVJU (il Tormund de Il Trono di spade) a ITZIAR ITUNO (l’ispettrice Murillo de La Casa di Carta). Ma anche tanti personaggi del mondo della musica da PLACIDO DOMINGO a MADONNA. Contagiato anche il produttore cinematografico HARVEY WEINSTEIN, che sta scontando la sua condanna a 23 anni di carcere.
    L’attrice statunitense ALYSSA MILANO, conosciuta per i suoi ruoli in Streghe e Melrose Place, non ha esitato a mostrare sui social come il coronavirus le abbia fatto perdere tantissimi capelli mentre GIULIANA DE SIO colpita dal Covid a marzo e ricoverata per 15 giorni allo Spallanzani, si era descritta come “uno straccio” da quanto la malattia l’aveva prostrata.
    Assai discutibile l’ex gieffina DANIELA MARTANI, finita sui giornali per essersi rifiutata di indossare la mascherina all’imbarco per il traghetto in Sardegna, si vanta su Twitter di aver frequentato tutti i locali della Costa Smeralda, Just Cavalli, Country, Billionaire, “accusati di essere gli untori che non rispettano le regole, al mare nelle spiagge più affollate, la sera nelle piazze pene” e di essere risultata negativa al test.
    Infine ci sono molti personaggi famosi, che seppure non colpiti in prima persona oppure in modo lieve o asintomatico, hanno perso con questa malattia persone a loro assai care. E’ il caso di PIERO CHIAMBRETTI e di FIORDALISO che sono guariti ma hanno subito la scomparsa delle loro mamme, di PEP GUARDIOLA a cui è morto il padre, di ADRIANA VOLPE che ha perso il suocero. Al Covid non è scampata nemmeno la mamma di ALEX BARONI. FABIO ROVAZZI ha invece amaramente pianto il suo carissimo nonno, con cui è cresciuto. “Ho fatto il possibile, l’impossibile e l’impensabile… ma alla fine questo maledetto virus ti è venuto a bussare alla porta. E fidati quando ti dico che non te lo meritavi” ha scritto il cantante. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte