Zaia: “Se il coronavirus perde forza vuol dire che è artificiale”

“Se il virus perde forza vuol dire che è artificiale. Un virus in natura non perde forza con questa velocità”. È questa l’opinione del presidente del Veneto, Luca Zaia, rispondendo ad una domanda dei giornalisti in merito all’annotazione di un ricercatore lombardo secondo il quale il virus perderebbe forza durante le mutazioni di questi mesi. “Se perde forza – ribadisce Zaia – probabilmente potrebbe essere un virus artificiale. Notiamo che la fase endemica, quella del contagio forte, è meno importante, meno rappresentata. Sarà la temperatura, sarà che il virus si è spompato, magari se ne andrà definitivamente e così non avremo la recidiva autunnale. È la mia personale opinione, ma non di scienziato – chiarisce – Se va via tanto velocemente, qualcosa di artificiale c’è di mezzo”.

Leggi l’articolo

Facebook  – Luca Zaia



Fonte originale: Leggi ora la fonte